1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Moviemax Media Group: ok delle banche a ristrutturazione del debito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Moviemax Media Group comunica che tutti gli istituti bancari creditori hanno positivamente finalizzato il processo deliberativo di adesione alla proposta di risanamento del debito bancario predisposta dalla società. Lo riporta una nota dell’azienda.

I principali termini del piano di risanamento prevedono il collocamento del prestito obbligazionario “MOVIEMAX 8% 2013-2019” per un ammontare pari a 4,999 milioni di euro; un piano di ammortamento con incremento graduale dell’importo delle rate da corrispondere agli istituti bancari nell’arco temporale di durata massima dell’accordo (2013-2019) per l’ammontare complessivo del debito pari a circa 26 milioni di euro; il conseguimento dei benefici derivanti dalle nuove politiche commerciali iniziate nel corso del 2012, ed in particolare gli accordi con M2 Pictures per il servicing theatrical e con Universal Pictures Italia per la distribuzione dei prodotti home video.

Inoltre, con riferimento a quanto pubblicato in data odierna sul quotidiano Il Giornale, il gruppo precisa che la sottoscrizione dell’accordo quadro con le banche, così come l’attestazione del piano industriale della società, saranno finalizzati nel corso delle prossime settimane.