1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Moviemax: conclusa offerta in prelazione prestito obbligazionario 2013-2019, sottoscritto il 52%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Moviemax Media Group comunica che il 24 maggio scorso si è conclusa l’offerta in prelazione del prestito obbligazionario “MOVIEMAX 8% 2013-2019” per un importo complessivo massimo pari a 4.999.000 euro, costituito da 4.999 obbligazioni del valore nominale di 1.000 euro cadauna. E’ quanto riporta una nota della società.

Durante il periodo di offerta in prelazione, iniziato l’8 maggio e conclusosi il 24 maggio, sono state sottoscritte complessive 2.599 obbligazioni, pari a circa il 52% delle 4.999 obbligazioni offerte, al prezzo di 1.000 euro per ciascuna obbligazione, per un controvalore complessivo pari a 2.599.000 euro. La società procederà a offrire a terzi 2.400 obbligazioni a partire dal primo giorno di quotazione delle stesse sul Mercato Telematico delle Obbligazioni e dei Titoli di Stato (MOT) e fino al 30 settembre.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Moviemax: Cda garantisce continuità dell’attività societaria

Il Cda di Moviemax è operativo. Lo comunica la società in una nota emessa su richiesta della Consob. Nonostante le dimissioni del presidente e dell’Amministratore delegato, il Consiglio della società è operativo per garantire la regolare continuità dell’attività societaria.

Moviemax Media Group: Ac Holding Investments scende al 0,907% (Consob)

Ac Holding Investments riduce la propria partecipazione nel capitale sociale di Moviemax Media Group, portandola dal 4,466% allo 0,907 per cento. E’ quanto si legge nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate in cui viene riportata come data dell’operazione lo scorso 23 ottobre.

Moviemax Media Group: Ac Holding Investments scende al 0,907% (Consob)

Ac Holding Investments riduce la propria partecipazione nel capitale sociale di Moviemax Media Group, portandola dal 4,466% allo 0,907 per cento. E’ quanto si legge nelle comunicazioni Consob sulle partecipazioni rilevanti delle società quotate in cui viene riportata come data dell’operazione lo scorso 23 ottobre.

Moviemax ammessa al concordato preventivo in continuità

Il Tribunale di Milano ha ammesso Moviemax Media Group alla procedura di concordato preventivo “in continuità” a seguito del ricorso presentato dalla società lo scorso 3 luglio. “Con il medesimo provvedimento, il Tribunale di Milano ha nominato un collegio di commissari giudiziali, nelle persone del dott. Gianluigi Brambilla, della dott.ssa Patrizia La Rocca e dell’Avv. […]