Morningstar: in Europa la recessione sarà profonda, ripresa non avverrà prima della fine del 2009

Inviato da Redazione il Gio, 22/01/2009 - 17:10
I gestori preferiscono stare lontani dai mercati azionari. È questa la tendenza che emerge dall'ultimo sondaggio Morningstar, condotto tra 29 case di investimento che operano in Italia. Una sfiducia alimentata dalla crisi economica e dal crollo degli utili che ha spinto i fund manager a mantenere dei portafogli bilanciati (prevalgono obbligazioni e liquidità). Dal consueto sondaggio mensile di Morningstar emerge che la recessione in Europa sarà profonda e la ripresa non avverrà prima della fine del 2009. Sul fronte profitti si dovrà attendere il 2010 per assistere a un miglioramento. Tra i gestori le valutazioni sono contrastanti sui titoli azionari: c'è chi li giudica attraenti dopo la decisa discesa dello scorso anno, per altri, invece, non hanno scontato ancora la crisi economica e il calo dei profitti.
COMMENTA LA NOTIZIA