1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Morningstar Awards Italy: ecco i vincitori del 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Al termine della prima giornata del Salone del Risparmio, giunto alla quinta edizione, si è svolta l’ottava edizione dei Morningstar Awards 2014, la manifestazione che premia i protagonisti nel settore della gestione dei fondi. La novità di questa edizione è la scelta della location: per la prima volta la premiazione è avvenuta a Milano, al teatro Vetra.

Di fronte ai rappresentanti dell’intero mondo del risparmio gestito sono stati consegnati 15 riconoscimenti ai fondi (sette azionari, sei obbligazionari e due bilanciati) e cinque alle società di gestione, che hanno saputo distinguersi e creare valore nel corso del 2013, anno positivo per le Borse mondiali dei paesi sviluppati e sfidante per le obbligazioni, soprattutto emergenti.

I vincitori 

Tra le categorie azionarie, i premi sono stati attribuiti a Fideuram Italia tra i fondi specializzati sul mercato italiano, Pioneer Funds Euroland Equity E EUR ND per gli azionari eurozona, Invesco Pan European Structured Equity A Acc tra i comparti che investono in Europa, PowerShares EQQQ per la categoria Usa, Nordea-1 Global Value BP EUR tra gli internazionali, CB-Accent Lux Far East Equity B e Fidelity Emerging Markets A-EUR rispettivamente per i mercati asiatici ed emergenti.

Tra le categorie obbligazionarie, i riconoscimenti sono andati a Pioneer Funds Euro Bond E EUR ND come miglior fondo obbligazionario governativo euro, UniEuroRenta Corporates C e Pioneer Funds Euro Aggregate Bd E EUR ND rispettivamente tra gli obbligazionari specializzati in emissioni societarie e diversificate europee, Templeton Global Total Return A Acc per il comparto del reddito fisso globale, Aberdeen Global II Euro High Yield Bd A2 tra i fondi specializzati in titoli ad alto rendimento e Loomis Sayles Emerging Debt & Currencies R/D USD tra quelli obbligazionari mercati emergenti.

 

I due bilanciati vincitori sono stati DNCA Invest Eurose A EUR e JB Strategy Income-EUR B, rispettivamente per le categorie bilanciati europei e bilanciati globali.

Morningstar ha premiato anche le Sgr che hanno si sono distinte sul fronte del rendimento e della qualità dell’offerta. Cinque riconoscimenti distinguendo tra società azionarie, obbligazionarie, multi-asset e tra large e specializzate. A Fidelity è andato il premio per migliore società azionaria large, mentre M&G ha vinto come azionaria specializzata. In campo obbligazionario, hanno ottenuto il premio Pioneer Investments e Goldman Sachs, la prima tra quelle large e la seconda tra le specializzate. Fidelity è stata anche la migliore società multi-asset.

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.