Morgan Stanley promuove BBVA (giudizio overweight)

Inviato da Redazione il Lun, 09/02/2004 - 10:53
La banca d'affari statunitense Morgan Stanley ha migliorato il proprio giudizio sulla banca spagnola BBVA da equal-weight (stesso peso di quello che ha sul mercato) a overweight (sovrappesare rispetto al benchmark di mercato), innalzando anche il target price dai precedenti 10 euro a 11,7 euro sulla scia di una revisione delle stime di utili al rialzo dell'11% nel 2004 e del 12% nel 2005. MS segnala anche come la banca spagnola sia caratterizzata da una concentrazione del 90% del proprio business in due soli paesi, Spagna e Messico, il cui Pil è stimato dagli economisti dalla banca americana in crescita del 2,5%-3% per il 2004. Inoltre, continuano gli analisti di Morgan Stanley, BBVA "potrebbe beneficiare di un miglioramento sul lato delle passività, dato che si attende una risalita dei tassi di interesse a breve termine sia in Europa che in Messico". Positiva anche la view sulla crescita degli asset, stimata potenzialmente a doppia cifra, fondamentalmente per ragioni demografiche legate alle caratteristiche della popolazione spagnola e messicana. La considerazione che in Messico lo sviluppo del credito in rapporto al Pil è molto inferiore a quello presente nell'area Euro, nell'Est Europa ma anche in America Latina rappresenta poi un'altra nota che potrebbe favorire uno sviluppo consistente del settore bancario. Notazione finale riservata alla decisione di aumentare il dividendo distribuito di un 10% che - chiosano gli analisti di MS - è da considerarsi "un segnale di confidenza sulle prospettive future".
COMMENTA LA NOTIZIA