1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Moody’s: sistema bancario europeo finanziariamente più stabile ma pesa la debolezza economica

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La stabilità finanziaria del sistema bancario europeo è migliorata ma rimangono rischi legati alla bassa profittabilità e alla debole crescita economica. L’agenzia di rating Moody’s ha pubblicato l’outlook 2015 sul sistema bancario europeo. Ne ha sottolineato i miglioramenti in termini di maggiore capitalizzazione, richiesta dalle nuove normative, di riduzione dei rischi nei bilanci e un miglioramento sotto il profilo della raccolta. Tuttavia le deboli condizioni economiche pesano sul settore tanto da non permettere la previsione “di un forte rimbalzo nei prossimi due anni”. 

La bassa profittabilità – si legge nel documento – implica che il settore bancario europeo rimane strutturalmente vulnerabile e richiederà ulteriori correzioni dal punto di vista dei costi e del business model ad alcuni istituti”. Tra gli elementi positivi che diminuiscono il rischio di credito del settore gli analisti di Moody’s citano “l’armonizzazione della supervisione bancaria che tuttavia, con l’entrata in vigore nel corso del 2015, accrescerà il rischio di coinvolgimento di obbligazionisti senior unsecured nel salvataggio di istituti che debbano affrontare una crisi (bail in)”. 

Cresceranno, inoltre, i costi legati alle perdite sugli attivi bancari e quelli relativi al rispetto delle nuove regolamentazioni che potrebbero essere trasferiti almeno in parte sulla clientela. Riguardo la qualità degli attivi Moodys’ “prevede che si assisterà a una differenziazione tra condizioni stabili per le banche dei Paesi core e un rallentamento delle pressioni negative, pur presenti, in quelle della periferia”.