Moody's: l'outlook sulle banche statunitensi resta negativo

Inviato da Carlotta Scozzari il Gio, 10/09/2009 - 16:20
L'agenzia di rating internazionale Moody's non cambia idea sulle banche statunitensi e in una nota di oggi reitera l'outlook negativo sul comparto. Nello studio gli esperti ribadiscono la propria posizione secondo cui i problemi legati alla qualità degli asset costringeranno gli istituti a stelle e strisce a effettuare notevoli accantonamenti aggiuntivi nel 2009 e nel 2010, rendendo così le banche americane in generale poco redditizie. "Non crediamo - afferma Craig Emrick, vicepresidente e senior credit officer di Moody's - che il peggioramento della qualità degli attivi per l'industria bancaria statunitense abbia raggiunto il picco massimo e per questo anticipiamo trimestri caratterizzati dalle perdite per molto banche all'interno del nostro universo di rating".
COMMENTA LA NOTIZIA