1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Moody’s: manovra Monti avrà effetti collaterali su redditi e consumi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Il Pil italiano si contrarrà dell’1% nel 2012 con un aggravio sui redditi dei cittadini a causa dei tagli dei traferimenti e dell’aumento delle tasse. Sono gli effetti collaterali del decreto salva-Italia varato dal governo Monti secondo l’agenzia di rating Moody’s.
 
In uno studio l’agenzia avverte che la disoccupazione salirà all’8,8% (dall’8,2% del 2011) e spiega di attendersi una contrazione dei prezzi degli immobili a causa dell’aumento dell’imposizione sulle proprietà immobiliari. Sugli immobili – spiega ancora Moody’s – si abbatterà anche l’aumento dei senza lavoro, che implicherà una minore capacità degli italiani di pagare le rate dei mutui.

Un giudizio positivo sull’operato del governo italiano è invece arrivato dal presidente dell’Eurogruppo e primo ministro lussemburghese Jean Claude Juncker. “La politica italiana – ha detto Juncker – sembra abbia ritrovato il cammino della ragione”.