1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Moody’s: in Europa la qualità del credito nel secondo trimestre è peggiorata -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nell’Europa occidentale la qualità generale del credito ha continuato a dare segnali di deterioramento nel secondo trimestre del 2008, mentre i mercati creditizi rimangono fragili. È quanto afferma Moody’s Investors Service in un nuovo commento speciale. Gli esperti dell’agenzia di valutazione internazionale ritengono che la situazione congiunturale stia peggiorando, in quanto le economie europee sono alle prese con il rialzo dell’inflazione e il rallentamento della crescita, acuiti dalla contrazione del credito che non accenna a diminuire. Le statistiche sulle prospettive di rating danno tuttavia un barlume di speranza, lasciando intravedere il possibile stabilizzarsi della qualità del credito nel corso dei prossimi 12-18 mesi. Nel complesso, per quel che riguarda gli emittenti con sede nell’Europa occidentale, Moody’s ha declassato il rating di 41 emittenti e innalzato quello di 12 durante il secondo trimestre, con il risultato di una differenza di -29, ossia il peggior dato dal primo trimestre del 2003.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Articolo IV sull'Eurozona

Fmi, monito all’Italia: “Introduca salario minimo”

L’Italia deve introdurre un salario minimo nelle regioni, potenzialmente differenziato. A scriverlo il Fondo monetario Internazionale del rapporto Articolo IV sull’Eurozona in cui fornisce una serie di raccomandazioni al nostro …

Osservatorio sul precariato dell'Inps

Inps: crescono assunzioni nei primi cinque mesi, +9,8%

Crescono le assunzioni nel periodo gennaio-maggio 2018 secondo i dati contenuti nell’Osservatorio sul precariato dell’Inps, riferiti ai soli datori di lavoro privati. Il dato segna un +9,8% rispetto ad un …