Moody's: declassate Eni, Enel, Terna, Poste, Finmeccanica, Intesa e Unicredit

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 06/10/2011 - 08:50
Non si ferma l'accetta di Moody's. All'indomani del declassamento sull'Italia, l'agenzia di rating Usa ha tagliato il rating delle maggiori aziende private e pubbliche del Belpaese oltre che dei due principali istituti di credito nazionali. Il downgrade ha così colpito Eni, Enel, Finmeccanica, Poste Italiane e Terna oltre che Unicredit e Intesa Sanpaolo. Su Generali e Allianz Italy c'è stata la conferma del giudizio. Giù anche i rating a lungo temine di 30 enti locali con outlook negativo.
COMMENTA LA NOTIZIA