Monti risponde alla Merkel: non servono super commissari per i bilanci dei Paesi europei

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 19/10/2012 - 09:35
Non c'è la necessità di nuovi meccanismi o super commissari. Questa la linea del presidente del Consiglio, Mario Monti, espressa in nottata a conclusione del Consiglio europeo a Bruxelles. Linea che lo trova concorde con quella del presidente francese François Hollande. Le parole, riprese dalle principali agenzie di stampa, sono giunte in risposta alla proposta del cancelliere tedesco, Angela Merkel, di un super commissario che possa vigilare sui conti pubblici dei Paesi europei. A proposito del fondo Esm, il premier italiano non ha fornito una data precisa per quando possa entrare in azione per ricapitalizzare direttamente le banche, anche se ha annunciato che ad un certo punto del 2013 l'effettiva operatività si dovrebbe avere.
COMMENTA LA NOTIZIA