Monti: mio obiettivo spread a 287 punti base, livello attuale non ancora accettabile

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 03/12/2012 - 15:54
La speranza del presidente del Consiglio, Mario Monti, è quella di raggiungere un livello di spread pari a 287 punti base, la metà di 574 ossia il livello del differenziale al momento dell'insediamento dell'attuale Governo. Lo ha detto il premier durante la conferenza stampa con il presidente francese, Francois Hollande, in occasione del vertice franco-italiano tenutosi a Lione. Hanno aiutato sul parametro, ha proseguito il primo ministro italiano, anche le buone notizie sulla situazione greca che influiscono positivamente non solo sui tassi d'interesse del debito del Belpaese ma anche su quelli francesi. Ma avverte: il livello dello spread non è ancora accettabile, né è fisiologico.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA