Monti: equivoci su mia intervista, bisogna compiere passi avanti nell'integrazione europea -1-

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 07/08/2012 - 08:31
In merito ad alcune reazioni suscitate dalla sua intervista al settimanale "Der Spiegel", che sembra aver generato alcuni equivoci, il presidente del Consiglio, Mario Monti, ha affidato la sua replica e le sue precisazioni a un comunicato stampa diffuso ieri sera. "Sono convinto che la legittimazione democratica parlamentare sia fondamentale nel processo d'integrazione europea - afferma il premier - Proprio a questo fine nel trattato di Lisbona è stato opportunamente rafforzato sia il ruolo dei Parlamenti nazionali, sia quello del Parlamento europeo". E aggiunge nel comunicato diffuso da palazzo Chigi: "Non ho inteso in alcun modo auspicare una limitazione del controllo parlamentare sui governi che, anzi, penso vada rafforzato tanto sul piano nazionale che su quello europeo. L'autonomia del parlamento nei confronti dell'esecutivo non è affatto in questione, nell'ovvio rispetto, peraltro, di quanto previsto dagli ordinamenti costituzionali di ciascuno Stato europeo".
COMMENTA LA NOTIZIA