1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Monti agli emiri arabi: è il momento di comprare in Italia. Ma non garantisco sul futuro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN
Infuriano le polemiche politiche dopo le frasi rilasciate dal premier italiano Mario Monti nel fine settimana durante l’incontro con alcuni potenziali investitori arabi. “Miglioriamo il presente, non garantisco sul futuro”. Questa la dichiarazione di Monti che ha scatenato le comprensibili reazioni politiche. 
 
Monti si è recato in Qatar per presentare le potenzialità italiane agli emiri, principi ereditari e sceicchi che, attraverso i fondi sovrani ma anche i capitali privati, hanno ingenti somme da investire. Il premier ha ribadito il monito secondo cui l’Italia ha bisogno di capitali per crescere. Dal canto suo, però, l’Italia offre buone opportunità di acquistare attività finanziarie e titoli praticamente ai minimi, destinati a rivalutarsi nel tempo. Monti ha anche sottolineato come l’Italia, dopo aver perso dieci o quindici anni di crescita ha ora davanti a sé un potenziale maggiore rispetto agli altri Paesi dell’Eurozona.
 
Le reazioni politiche in Italia non si sono fatte attendere. Secondo Niki Vendola il presidente ha rilasciato una battuta di pessimo gusto che poteva tranquillamente risparmiarsi. 
 
Sulla stessa riga anche Antonio Di Pietro che parla di un ricatto bello e buono. Secondo l’ex magistrato Monti ha sostanzialmente detto agli stranieri che non garantisce l’affidabilità del Paese nel caso in cui non venga rieletto.