1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Montepaschi: oggi assemblea su aumento di capitale. Fiducioso l’Ad Fabrizio Viola

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi l’assemblea del Montepaschi si appresta ad approvare l’aumento di capitale da 5 miliardi di euro che, secondo le intenzioni del management, sarà lanciato entro l’estate. L’operazione, che inizialmente girava intorno ai 3 miliardi di euro, servirà alla banca senese per ripagare i Monti Bond e per affrontare con più tranquillità il test sulla qualità degli attivi che sarà condotto dalla Banca centrale europea. Fabrizio Viola, l’Ad del Monte, di ritorno da un road show a Londra e New York si è detto fiducioso sull’esito dell’aumento durante un’intervista rilasciata a La Repubblica.
 

I 5 miliardi di euro “ho fiducia che bastino. Credo che l’esito dei test Bce a ottobre sia il rischio principale, mentre non temo quelli di mercato né a brevissimo altre recessioni”, ha dichiarato l’Ad Fabrizio Viola nel corso dell’intervista al quotidiano diretto da Ezio Mauro. “I riscontri del roadshow  e il fatto che da marzo il capitale Mps sia passato di mano più di una volta mi fanno ritenere che l’approccio sia positivo e che l’inoptato sarà minimo“, ha spiegato Viola.

Il Montepaschi arriva ad un momento cruciale della sua storia con un azionariato profondamente diverso rispetto a qualche mese fa. Da inizio 2014, infatti, la Fondazione Mps è scesa dal 33,5% del capitale di Rocca Salimbeni all’attuale 2,5%, sindacato in un patto con i sudamericani di Fintech (4,5%) e Btg Pactual (2%). Lunedì Antonella Mansi, numero uno dell’ente di Palazzo Sansedoni, ha annunciato la sua uscita di scena. “Si è concluso un ciclo. Gli obiettivi erano chiari, il mio lavoro e il mio servizio al territorio è finito”, ha fatto sapere Mansi in un’intervista al Corriere della Sera.