Montepaschi: Fondazione valuta tutte le opzioni per ridurre debito, Equita vede cessione 10-15%

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 21/10/2013 - 15:24
La Fondazione Mps, come dichiarato dal presidente Antonella Mansi in un'intervista rilasciata nel fine settimana a Il Sole 24 Ore, sta valutando tutte le opzioni a disposizione per ridurre il debito, 350 milioni di euro da rimborsare entro il 2017. "La soluzione più probabile e razionale, in assenza di uno o più compratori, sarebbe la cessione di una quota del 10-15% sul mercato per azzerare l'indebitamento netto", spiegano gli analisti di Equita secondo cui, in questo modo, la Fondazione anticiperebbe il possibile "overhang" derivante dalla quota che il Governo potrebbe ottenere in caso l'aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro non venisse interamente sottoscritto. A Piazza Affari il titolo Montepaschi lascia sul parterre circa lo 0,50% a 0,231 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA