1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Monte dei Paschi di Siena: ceduto il business del merchant acquiring all’Icbpi per 520 milioni

QUOTAZIONI Bca Mps
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Banca Monte dei Paschi di Siena ha reso noto di aver raggiunto un accordo vincolante con Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane (Icbpi), per la cessione delle attività riconducibili al business del merchant acquiring. Il deal prevede un corrispettivo per l’enterprise value pari a 520 milioni di euro.

Mps ha chiarito che “l’operazione risulta in linea con quanto dichiarato nel contesto del Piano Industriale 2016-2019 presentato al mercato in data 25 ottobre 2016”. Secondo il comunicato diffuso nel tardo pomeriggio, l’accordo prevede che Mps e Icbpi, quest’ultima tramite sua controllata CartaS, stipulino una partnership di durata decennale per lo sviluppo e il collocamento di prodotti e servizi di pagamento a supporto della clientela attuale e prospettica del gruppo senese.

Il closing dell’operazione è subordinato al soddisfacimento di alcune condizioni sospensive standard per operazioni di questo tipo, tra cui l’espletamento obbligatorio della procedura sindacale di Legge e di Contratto, l’ottenimento dell’autorizzazione da parte della Banca d’Italia e dell’autorità antitrust.