Monsanto in affanno a Wall Street dopo dati trimestrali e guidance 2010

Inviato da Redazione il Mer, 07/10/2009 - 19:08
L'americana Monsanto viene colpita dalle vendite dopo i deludenti risultati trimestrali e la debole guidance. In questo momento l'azione del colosso dell'agro-chimica passa di mano sulla Borsa di New York a 74,35 dollari, evidenziando un calo dell'1,34%. Lo schiaffo del mercato arriva dopo che il gruppo di St. Louis ha annunciato una perdita netta in aumento nel quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2009, pari a 233 milioni di dollari. Non solo. Monsanto ha dichiarato di prevedere per l'esercizio 2010 una battuta d'arresto dei profitti, dopo cinque anni di crescita. Secondo la guidance, fornita oggi, l'Eps 2010 si aggirerà nel range 2,85-3,11 dollari dai 3,80 dollari con cui è stato chiuso l'esercizio 2009. L'Eps 2010 ongoing, calcolato al netto degli oneri da ristrutturazione, è invece stimato a 3,10-3,30 dollari rispetto ai 4,41 dollari del 2009.
COMMENTA LA NOTIZIA