1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Monito di S&P all’Italia: rischiate la bocciatura

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Blitz “annunciato” per il condono dei contribuenti previdenziali degli imprenditori e dei lavoratori autonomi dell’agricoltura. Ieri il Senato ha approvato un emendamento messo a punto dal ministro delle Politiche Agricole, Alemanno, ma presentato da presidente della Commissione Bilancio di Forza Italia, che apre la porta al colpo di spugna. Contrario alla manovra il Tesoro: quello agricolo costerebbe infatti solo nel 2006 circa un miliardo, per le quote latte servirebbero invece 80 milioni di euro. Mentre in Parlamento si consumano gli ultimi assalti alla diligenza di fine legislatura la comunità finanziaria torna a tenerci sotto controllo: Fine e Ocse martedì avevano detto no a nuove sanatorie e invitato al controllo della spesa pubblica. Ieri l’agenzia di rating Standard&Poor’s è tornata alla carica chiedendo al prossimo governo di mettere in atto un’azione tempestiva di riduzione del deficit e del debito se non vorrà incappare in un declassamento del rating sull’Italia oggi fissato al livello AA-, dopo la modifica dell’outlook dello scorso 8 agosto da stabile a negativo. “Stiamo aspettando segnali dal nuovo esecutivo”, ha dichiarato ieri l’analista di S&P Moritz Kraemer che ha annunciato che il giudizio verrà entro l’anno.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Intervento del vice ministro dell'economia

Garavaglia (MEF): “Taglio tasse per imprese a breve”

Buone notizie per le imprese. Già prima della fine dell’estate potrebbe esserci un provvedimento sul taglio delle tasse. Così Massimo Garavaglia, vice del ministro dell’Economia, Giovanni Tria, a margine di …

Intervento ministro Interni

Salvini: “UE su tanti fronti è un problema”

“L’Europa poteva essere un’opportunità invece su tanti fronti è un problema”. C’è delusione nella parole del ministro dell’Interno Matteo Salvini a margine dell’inaugurazione della nuova Questura di Fermo. Quando parla …