1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Monito da S&P, “giu’ il debito o bocciamo l’Italia”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Standard & Poor’s invita il nuovo governo, ad urne appena chiuse e quasi percependo il rischio pareggio, ad affrontare subito la questione dei conti pubblici. L’agenzia modificò il nostro outlook nell’agosto dello scorso anno in pieno “cartellino rosso” assegnato all’Italia da Bruxelles per lo sforamento del deficit-Pil. Nel febbraio scorso avvertì le coalizioni in lizza per il governo del paese, minacciando un declassamento dall’attuale livello AA- in caso di mancata attuazione di un programma di riduzione del debito e del deficit. Ieri è tornata alla carica con determinazione: “Nessun effetto immediato – ha ammonito in una nota l’agenzia – ma se dopo le elezioni non ci saranno segni di una sostenibile e coerente strategia di riduzione del debito pubblico il rating a lungo termine potrebbe essere abbassato quest’anno”.