1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Mondo: Fitch lima le stime di crescita per il 2012 e 2013. Italia e Spagna le peggiori -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’agenzia Fitch ha limato le stime di crescita globale, prevedendo per l’Eurozona una recessione nella prima parte dell’anno. Secondo le stime diffuse ieri sera, Fitch si aspetta una crescita dell’economia globale del 2,3% per il 2012 e del 2,9% per il 2013 (contro rispettivamente il +2,4% e il +3% previsto a dicembre). “Ci aspettiamo – si legge nella nota – che l’Eurozona mostri la performance più debole tra le economie avanzate (il Pil è atteso in calo dello 0,2% nel 2012 e in rialzo di solo l’1,1% l’anno prossimo). Le misure di austerità e le condizioni difficili sul credito rimangono i maggiori ostacoli alla crescita”. E visti i deboli Pmi a marzo e la contrazione del Pil nell’ultimo scorcio del 2011, l’agenzia di rating vede ora molto probabile una recessione nel primo semestre dell’anno. Saranno Italia e Spagna le peggiori: Fitch calcola un calo del Pil italiano dell’1,6% per il 2012 e dell’1% per la Spagna.