Mondadori: rinegoziate linee di credito per 570 milioni di euro

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 14/11/2013 - 15:47
Quotazione: MONDADORI EDITORE
Mondadori ha rinegoziato le linee di credito per un importo complessivo di 570 milioni di euro. In particolare è stato firmato un nuovo contratto di finanziamento con un pool di cinque banche per un importo di 270 milioni di euro con scadenze di pari importo nel 2016-2017-2018, in sostituzione di linee di credito a scadenza ravvicinata per circa 380 milioni di euro complessivi. Sono state inoltre rinegoziate le linee di credito esistenti pari a 300 milioni di euro, composte da un finanziamento di 200 milioni di euro, concesso da Intesa Sanpaolo con scadenza a fine 2016, e da un finanziamento di 100 milioni di euro, concesso da Mediobanca con scadenza a fine 2017. Il costo "all-in" di tutte le linee di credito sul valore nominale è di 485 bps (+Euribor). Per accompagnare il processo di revisione organizzativa e rilancio del Gruppo sono stati definiti dei waiver agli attuali covenant net debt/EBITDA per gli esercizi 2013 e 2014.
COMMENTA LA NOTIZIA