1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Mondadori: nel 2010 crescono utili e ricavi, migliora l’indebitamento

QUOTAZIONI Mondadori Edit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mondadori ha chiuso l’esercizio 2010 con un fatturato consolidato di 1,56 miliardi di euro, in crescita dell’1,2% dagli 1,54 miliardi del 2009, mentre l’Ebitda è aumentato del 32% a 140,2 milioni di euro. L’utile netto del gruppo editoriale si è attestato a 42,1 milioni di euro, +22,7% rispetto ai 34,3 milioni dell’esercizio precedente, quello rettificato è praticamente raddoppiato a 50,8 milioni. Il Cda della società della famiglia Berlusconi ha deciso di proporre all’Assemblea la distribuzione di un dividendo di 17 centesimi per azione. Mondadori ha fatto sapere che è stato raggiunto il 93% del piano di contenimento dei costi operativi che prevedeva un saving di 170 milioni di euro nel triennio 2009-2011. La posizione finanziaria netta del gruppo ha mostrato un miglioramento di 30,5 milioni di euro, passando da -372,9 milioni di fine 2009 ai -342,4 milioni di fine 2010.

Commenti dei Lettori
News Correlate
STIME 2018

Mondadori: nel 2018 attesi ricavi e utile in flessione

Mondadori si attende ricavi e utili in flessione nel 2018. “Coerentemente con la strategia delineata e alla luce del contesto di riferimento attuale, il piano prevede obiettivi operativi che per …

CONTI 2017

Mondadori: utile 2017 sale a 30,4 mln di euro

Mondadori ha archiviato il 2017 con un risultato netto di gruppo pari a 30,4 milioni di euro, in crescita del 35% rispetto ai 22,5 milioni del 2016. Il gruppo di …

ACQUISIZIONI

Gruppo Mondadori acquisisce Oroscopo.it

Il Gruppo Mondadori ha annunciato questa mattina l’acquisizione di Oroscopo.it, sito di astrologia in Italia, che entra così a far parte del portafoglio dei brand del gruppo di Segrate. Con …

ITALIA

Mondadori: Press-Di Abbonamenti compra Direct Channel

Press-Di Abbonamenti, la società del gruppo Mondadori attiva in Italia nella vendita di abbonamenti, allarga il proprio bacino di offerta e servizi rivolti a editori terzi con l’acquisizione di Direct …