Mondadori chiude 2012 in perdita per 167,3 mln, Mauri nominato ad

Inviato da Titta Ferraro il Mer, 20/03/2013 - 14:18
Quotazione: MONDADORI EDITORE
Il gruppo Arnoldo Mondadori Editore ha chiuso il 2012 con una perdita netta di 167,3 mln di euro che si confronta con l'utile di 49,6 mln del 2011. Al netto delle svalutazioni l'anno si sarebbe chiuso in utile per 12 mln. Il fatturato è sceso del 6% a 1,416 mld di euro (-8,6% a perimetro omogeneo). Il margine operativo lordo consolidato risulta di 66,5 mln, -49% rispetto al 2011. L'indebitamento finanziario netto a fine 2012 risulta di 267,6 mln di euro.
A seguito della decorrenza delle dimissioni di Maurizio Costa dalle cariche di vice presidente e amministratore delegato, il cda ha cooptato Ernesto Mauri attribuendogli la carica di amministratore delegato. "Il dottor Mauri ha una missione complessa ma chiara: dare ulteriore impulso a riorganizzazione e valorizzazione delle nostre attività, e introdurre elementi molto forti di innovazione e cambiamento" ha dichiarato il presidente del gruppo editoriale, Marina Berlusconi.
COMMENTA LA NOTIZIA