Mondadori: Cheuvreux da’ una sforbiciata al tp, ma alza Eps 06-07

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il colpaccio su Emap France inizia a farsi sentire. E come prevedibile in positivo sui conti della Mondadori. Gli analisti di Cheuvreux nella nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com hanno rimesso mano alle stime 2007 e 2008 del gruppo editoriale di Segrate alzandole rispettivamente di ben il 10% e il 17%. L’utile per azione per il prossimo anno di Mondadori passa da 0,53 euro a 0,59 euro, quello 2008 da 0,54 euro a 0,64 euro. Tutto questo ha effetti ma non così positivi come potremmo pensare sulla valutazione del gruppo. Gli analisti della casa d’affari francese hanno infatti dato un taglio al prezzo obiettivo da 10 euro a 9,5 euro di riflesso alla fattorizzazione delle stime più basse per le attività italiane, anche se sottolineano che mantengono una posizione positiva sull’azione. “L’integrazione con Emap contribuirà a spingere al rialzo Mondadori”, aggiungono, confermando la raccomandazione outperform (titolo che farà meglio del mercato).