Mkti Us: analisti, si teme effetto tassi Cina su politica Fed

Inviato da Redazione il Gio, 28/10/2004 - 17:15
"L'andamento negativo dei mercati statunitensi a cui si sta assistendo è la conseguenza dei timori circa un'accelerazione della politica monetaria restrittiva della Fed sulla scia del rialzo dei tassi d'interesse in Cina". Così si sono espressi gli analisti di un ufficio studi interpellato da Spystocks, specificando che un ridimensionamento dei prezzi delle commodities dovuto a una minore domanda cinese porterebbe a un potenziale miglioramento delle prospettive sulla crescita Us, cui a sua volta seguirebbe però un più celere processo di rialzo dei tassi da parte della Federal Reserve.
COMMENTA LA NOTIZIA