Mittel-Hopa, settimana decisiva per la fusione

Inviato da Redazione il Lun, 08/01/2007 - 08:36
Settimana decisiva per il progetto Mittel-Hopa. Il gruppo bresciano di azionisti radunati attorno alla Fingruppo di Emilio Gnutti, soci al 54% di Hopa, dovrà sciogliere le riserve sulla possibilità di concludere il piano di fusione. Ma sul prezzo non c'è ancora l'accordo. Secondo Il Messaggero, i soci forti di corso Zanardelli chiederebbero infatti 1,3 euro per azione Hopa contro una valutazione di 0,90. In pratica chiederebbero un premio che dai soci Mittel non si intenderebbe pagare non trattandosi di un'acquisizione, bensì di una fusione pura. Questa distanza sui valori sta rallentando le trattative all'interno del mondo finanziario bresciano. Entro questa settimana Giovanni Bazoli e le banche rappresentate dal presidente di Hopa Marco Morelli vogliono che si arrivi a un chiarimento definitivo.
COMMENTA LA NOTIZIA