Mitsubishi motors: conti in rosso e arresti

Inviato da Redazione il Gio, 06/05/2004 - 11:07
Momento difficile per la casa automoblistica giapponese Mitsubishi motors. Dopo l'annuncio dell'uscita dal capitale della DaimlerChrysler (che ne detiene il 37%), oggi la casa automobilistica del Sol levante è stata vittima dell'onta degli arresti. Sono sette i manager giapponesi arrestati a Tokyo nell'ambito di un'inchiesta che non sarebbe però legata strettamente alle difficoltà finanziarie del gruppo. Mitsubishi motors è l'unica casa automobilistica giapponese ad avere un bilancio negativo.
COMMENTA LA NOTIZIA