Mire francesi su Damiani: mandato a banca per valutare cessione 18% Pomellato (fonti) -2

Inviato da Micaela Osella il Mar, 10/05/2011 - 17:02
Il gruppo ha chiuso l'ultimo esercizio con un rosso pari a 18 milioni di euro a fronte di un debito di 38 milioni di euro. E le stime degli analisti si mantengono all'insegna della prudenza: gli esperti di mercato stimano infatti per quest'anno un ulteriore perdita pari a 10 milioni di euro a fronte di un miglioramento del debito. "Le banche possono vedere con favore una simile operazione della holding, che potrebbe portare in cassa liquidità", spiega un esperto di mercato che preferisce mantenere l'anonimato.
COMMENTA LA NOTIZIA