1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Mirabaud asset management sbarca in Italia con nove fondi a gestione attiva

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mirabaud asset management fa il suo esordio sul mercato italiano del risparmio gestito con nove fondi d’investimento: due azionari globali, due azionari regionali, un azionario specializzato, tre obbligazionari specializzati e un obbligazionario globale flessibile. La gamma di fondi ha ricevuto l’autorizzazione per la distribuzione nel Belpaese in 23 diverse classi e viene resa disponibile sia per investitori istituzionali che privati. 

Mirabaud asset management è una controllata del gruppo indipendente Mirabaud, fondato nel 1819 a Ginevra, e porta in Italia la sua filosofia di gestione attiva.

“L’Italia è un Paese imprescindibile – spiega Lionel Aeschlimann, chief executive officer di Mirabaud am – per un asset manager con piani di sviluppo a livello europeo come Mirabaud. Oggi abbiamo una massa in gestione di circa 8 miliardi di franchi che contiamo di raddoppiare nei prossimi anni”. Per quanto riguarda l’Italia “il nostro obiettivo è di portare il Paese a rappresentare il 20% dei ricavi della divisione di asset management” aggiunge David Basola, responsabile per l’Italia, il Canton Ticino e Monaco.

Dei nove fondi autorizzati all’offerta, due sono quelli sui quali Mirabaud punta maggiormente per farsi conoscere e apprezzare in Italia: l’azionario Global high income e l’obbligazionario Global strategic.

I nove fondi autorizzati al collocamento in Italia sono:

Mirabaud – Equities Asia ex-Japan

Mirabaud – Equities Global

Mirabaud – Equities Global Emerging Markets

Mirabaud – Equities Swiss Small and Mid Cap

Mirabaud – Global Equity High Income

Mirabaud – Convertible Bonds Europe

Mirabaud – Convertible Bonds Global

Mirabaud – Global High Yield Bonds

Mirabaud – Global Strategic Bond Fund 

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.