1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Minute Rba vedono potenziale per un aussie ancora più debole

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova discesa per le quotazioni del dollaro australiano in scia alle indicazioni arrivate dalle minute della Rba. Il cosiddetto aussie è sceso oggi fino a 0,9466 rispetto al dollaro Usa con un calo di quasi l’1% rispetto ai livelli della vigilia.

Dalle minute della riunione di inizio mese della Reserve Bank of Australia emerge lo spazio per un ulteriore indebolimento della divisa locale, scesa già di quasi il 10% negli ultimi 3 mesi. “E’ possibile che il tasso di cambio si deprezzi ulteriormente nel tempo – si legge nei verbali della Rba – poichè il commercio è diminuito e dovrebbe contribuire a promuovere un riequilibrio della crescita economica”. L’istituto di Canberra rimarca inoltre come le prospettive di inflazione attualmente forniscono un certo margine per un ulteriore allentamento monetario che rendersi necessario al fine di sostenere la domanda.

“In sostanza – commentano oggi gli analisti di Fxcm – le minute della Rba hanno dipinto un quadro non esaltante della situazione economica domestica nella quale l’outlook sull’inflazione potrebbe determinare nuovi tagli dei tassi”.