1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Minute Rba spingono l’aussie

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In risalita oggi il dollaro australiano rispetto alle altre principali valute sostenuto dalle minute della Rba che hanno evidenziato un cauto ottimismo sull’outlook economico. Il cross AU$/US$ è salito fino a 1,034 rispetto al biglietto verde. Nelle minute del meeting dello scorso 5 febbraio la RBA si sottolinea che la forte domanda di materie prime in tutta l’Asia e il migliore sviluppo economico mondiale hanno contribuito a una ripresa dell’attività economica. I verbali dell’istituto centrale di Canberra aggiungono che l’inflazione non rappresenta allo stato attuale un fattore di preoccupazione lasciando quindi all’istituto gli spazi per ulteriori mosse espansive. Ricordiamo che nell’ultima riunione la banca centrale del Paese aveva mantenuto invariati i tassi al 3%. Sempre questo mese la Rba ha tagliato le stime su inflazione e crescita economica.

Quotazioni stabili per l’euro in area 1,335 dollari. Attesa per l’uscita a metà mattinata dell’indice Zew tedesco di febbraio, atteso in ulteriore ascesa a 35 punti dai 31,5 a cui era salito lo scorso mese. “I mercati sembrano prezzare un ulteriore aumento dello Zew – conferma Michael Hewson, Senior market Analyst di CMC Markets – che rappresenterebbe il valore più elevato dal maggio 2010, con alcuni timori che una lettura maggiore potrebbe spingere l’euro a tornare sui massimi di periodo”.