1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Minute Fed: non escluso rialzo tassi nel breve termine per contrastare inflazione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Possibile adeguamento al rialzo dei fed funds. L’ipotesi è al vaglio della Federal Reserve, come si evince dalle minute dell’ultima riunione del Fomc (Federal Open Market Committee) dello scorso 24 giugno che ha decretato di lasciare i tassi di interesse invariati al 2%. L’eventualità di un rialzo dei tassi è stata vagliata nel corso dell’ultima riunione anche se la maggior parte degli esponenti della Fed vedeva ancora troppa incertezza sull’andamento dei prezzi e sulla crescita economica per definire una politica monetaria univoca per il prossimo futuro. Comunque alcuni componenti del Fomc ritengono appropriata una stretta monetaria nel breve termine alla luce delle crescenti pressioni inflazionistiche. Ieri sono arrivati i dati sull’inflazione di giugno che negli stati Uniti ha raggiunto il 5%, sui massimi dal 1982.