1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Minute BoE: cresce la probabilità di un aumento del QE

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bank of England si prepara a nuove misure di allentamento quantitativo per far fronte al deterioramento dell’outlook economico. E’ quanto emerge dalle minute relative alla riunione di settembre della Bank of England che ha mantenuto i tassi fermi ai minimi storici allo 0,5% e il piano di QE pari a 200 mld di sterline.
“Per alcuni membri del comitato di politica monetaria – si legge nei verbali della riunione di settembre – il persistere del contesto economico visto negli ultimi mesi sarebbe probabilmente sufficiente a giustificare un ampliamento del programma di acquisto di asset in una riunione successiva”. La votazione ha visto comunque 8 voti favorevoli al mantenimento del QE a 200 mld di sterline, solo Adam Posen che ha votato per l’innalzamento a 250 mld.
I membri del board della BoE hanno discusso anche la possibilità di altre misure di stimolo monetario, come la variazione della duration degli assrt in portafoglio o l’abbassamento dei tassi di interesse, ma queste opzioni sono state ritenute meno idonee rispetto a alteriori acquisti di asset.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Regno Unito: Pil 1Q rivisto leggermente al ribasso, sotto le attese

La crescita dell’economia britannica nel primo trimestre 2017 è stata vista lievemente al ribasso nella seconda lettura pubblicata oggi.

La crescita del Pil Uk è stata rivista allo 0,2% su base trimestrale rispetto allo 0,3% della prima lettura. …

MACROECONOMIA

Italia: fatturato in leggero rialzo a marzo, ordinativi in calo

A marzo, nell’industria italiana, si rileva un incremento del fatturato dello 0,5% rispetto al mese precedente, che consolida il più ampio aumento di febbraio. Nel complesso del primo trimestre la crescita, rispetto ai tre mesi precedenti, è dello 0,…

MACROECONOMIA

Spagna: Pil I trimestre confermato a +0,8% t/t e +3% a/a

Il Prodotto interno lordo (Pil) della Spagna ha segnato nel primo trimestre dell’anno un aumento dello 0,8% rispetto al periodo precedente e del 3% su base annua, confermando la stima preliminare e le attese del mercato….

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede il dato sulla crescita economica di Spagna e Gran Bretagna, oltre all’aggiornamento su ordini e fatturato dell’Italia. Nella seconda parte della giornata focus sulle nuove richieste di sussidio statunitensi, scese la sc…