Mini-riforma Bankitalia, Trichet elogia il mandato a termine

Inviato da Redazione il Ven, 07/10/2005 - 08:47
E' stato approvato in Senato l'emendamento del Governo al ddl risparmio sulla riforma di Bankitalia. Il via libera all'intero testo è stato però rinviato a martedì prossimo. La riforma prevede il mandato a termine (di sette anni) per il governatore di Bankitalia e il passaggio delle quote di controllo dell'istituto dalle banche allo stato e ad altri enti pubblici. Resta invece a palazzo Koch la vigilanza sulla concorrenza bancaria. Sono infatti stati respinti (per soli 7 voti di scarto) i due emendamenti - uguali - presentati uno da Cantoni (Forza Italia) e uno dall'opposizione per il trasferimento all'Antitrust dei poteri di vigilanza. Dal consiglio della Bce è arrivato un giudizio positivo sulla riforma: "Giusto il mandato a termine ma va esteso a tutto il direttorio", ha detto Jean Claude Trichet.
COMMENTA LA NOTIZIA