Minerari vs siderurgici: per Credit Suisse minori possibilità di upside per l'acciaio

Inviato da Valeria Panigada il Ven, 18/06/2010 - 10:17
Maggiori possibilità di upside per i titoli minerari rispetto ai siderurgici nei prossimi anni. Lo sostiene Credit Suisse, che mette sotto la lente di ingrandimento i due settori. "Dal 2004 fino al 2008 entrambi hanno conosciuto un'ampia crescita dei profitti, ma le azioni dell'acciaio hanno sovraperformato quelle dei minerari", illustrano gli esperti nella nota odierna. Tuttavia, le cose potrebbero cambiare nel prossimo futuro: "Ora i rischi per gli utili del siderurgico sono significativamente maggiori di prima". Tanto che il broker svizzero vede per i minerari un potenziale upside del 30% rispetto ai siderurgici. Chi volesse puntare sui due settori, Credit Suisse consiglia Rio Tinto e Xstrata tra i titoli delle commodity, mentre suggerisce cautela sulle azioni dell'acciaio con basi contrattuali meno integrate, come Salzgitter.
COMMENTA LA NOTIZIA