1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Minerari in affanno a Londra, Xstrata e Rio Tinto guidano i ribassi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata difficile a Londra per il comparto minerario. A guidate i ribassi c’è Xstrata che cede il 9,47% a 564 pence dopo che già alla vigilia aveva ceduto il 9% circa. Il gruppo ha annunciato l’emissioni di nuove azioni per un controvalore complessivo di 4,1 mld di sterline, circa 5,9 miliardi di dollari. L’aumento è finalizzato a ripianare il debito. Pesante anche Rio Rinto (-6,63% a 1.508 pence) che ieri ha confermato la possibilità di un aumento di capitale, anche in questo caso finalizzato a ridurre il debito. Cede oltre il 6% anche Vedanta Vedanta su cui Credit Suisse ha ridotto stime su Eps 2009/2010 confermando rating underperfom. Infine calo del 3% a 843 pence per Lonmin che oggi ha annunciato le dimissioni del proprio presidente Craven e un calo della produzione di platino del 14% nel primo trimestre fiscale 2009.