I minerari frenano la corsa di Londra, in affanno Rio Tinto e Bhp

Inviato da Redazione il Ven, 30/05/2008 - 10:02
Prima ora di contrattazioni in frenata per la City. Il Ftse100 fa segnare un calo dello 0,22%, in controtendenza rispetto alle altre principali borse europee. A pesare sul listino britannico sono le deboli performance dei titoli del settore minerario complice l'apprezzamento del dollaro e il forte ritracciamento delle quotazioni dei metalli. In particolare Bhp Billiton cede il 4,23% a 1877 pence, -4,51% per Rio Tinto e -3% Vedanta Resources il 2%.
COMMENTA LA NOTIZIA