1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Minerari deboli a Londra su mossa cinese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata fiacca per i titoli minerari sulla Borsa di Londra, preoccupati della mossa cinese. La Banca centrale della Cina ha chiesto agli istituti finanziari di limitare la concessione del credito per evitare una crescita economica eccessiva e il rischio di bolla. La misura però fa temere al mercato effetti negativi sulla domanda di metalli, di cui la Cina è il maggior consumatore. I big del comparto perdono tutti oltre 2 punti percentuali: Antofagasta (-2,98%), Vedanta Resources (-2,44%), Kazakhmys (-2,64%), Bhp Billiton (-2,07%) e Rio Tinto (-2,49%). La peggiore è Xstrata che lascia sul parterre il 3,24%.