1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Milano termina l’ottava in abito rosso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Piazza Affari si è conclusa una intensa giornata di realizzi, dopo i guadagni messi a segno dalle Borse a livello intarnazionale a partire da inizio anno. Come mettono in luce gli economisti di Bnl Wholesale & International Banking, i listini europei hanno confermato il trend al rialzo, con recuperi dall’inizio del 2006 nell’ordine del 2%. Fra i settori vincenti si confermano i titoli del comparto energetico, che beneficiano del rialzo del prezzo del petrolio ed i titoli del settore auto, con una performance da inzio anno superiore al 5%. Come mettono in evidenza dalla banca romana, dopo un avvio brillante sono invece tornati sotto pressione i titoli telefonici, trascinati al ribasso dall’allarme sui ricavi lanciato da France Telecom. Il Mibtel ha concluso le contrattazioni a 27.361 punti (-0,95%), mentre l’S&P/Mib ha arrestato la corsa a 36.265 punti (-1,08%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …