1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Milano sui nuovi massimi da inizio agosto 2011, giù le altre borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari strappa un’altra seduta positiva e si porta sui nuovi massimi da inizio agosto 2011. L’indice Ftse Mib ha archiviato la giornata in rialzo dello 0,48% a quota 17.715 punti. Seduta da dimenticare per Mps con il titolo che ha ceduto oltre il 5% appesantito dalle presunte irregolarità di bilancio legate ad un derivato effettuato con Nomura nel 2009.
Protagonista positiva di giornata sul parterre milanese è stata invece Finmeccanica (+4,67%) che dopo aver digerito senza contraccolpi il downgrade decretato da Standard & Poor’s. Da segnalare anche il rally odierno di Enel Green Power (+3,98%) in scia al positivo giudizio arrivato da Societe Generale che ha avviato la copertura con rating buy e prezzo obiettivo posto a quota 1,77 euro.

Le altre borse europee hanno invece chiuso in calo. A Londra l’indice Ftse 100 ha tagliato il traguardo intorno alla parità, segnando un calo dello 0,03% a 6179 punti. In ribasso Parigi, con il Cac40 in flessione dello 0,59% a 3741 punti, e Francoforte, in contrazione dell0 0,68% a 7696 punti. L’indice tedesco Zew sulle prospettive economiche per la Germania è salito a gennaio da 6,9 a 31,5 punti contro stime ferme a 12 punti. Si tratta dei massimi livelli da maggio 2010. Segnali positivi sono giunti anche dall’asta spagnola. Madrid ha collocato titoli a brevissima scadenza registrando rendimenti in calo.