Milano-Serravalle: Penati, Provincia non si opporra' se Comune vende

Inviato da Redazione il Ven, 09/09/2005 - 09:56
Un bel braccio di ferro si sta consumando sulla Milano Serravalle. Questa volta a cantarle è Filippo Penati, presidente della Provincia. In un comunicato Penati ha annunciato ieri che la Provincia di Milano non si opporrà se il Comune decidesse di vendere all'asta la sua quota nella Serravalle. "Noi non ci opporremo se il Comune di Milano vorrà vendere all'asta le proprie azioni. Non la condividiamo, perché abbiamo un disegno strategico che va in altra direzione ma, nel rispetto dell'istituzione, non faremo ricorso alle via legali per impedirlo". Sono state le parole di Penati. Così si consuma l'ultimo capitolo della vicenda che divide la Provincia di Milano e il Comune sulla Serravalle, la società di gestione autostrale partecipata dai due enti pubblici rispettivamente del 52,9% e del 18,6%, legati da un patto di sindacato finalizzato alla quotazione della società. A innescare la bomba è stata nel luglio scorso la decisione della Provincia di acquistare il 15% della società dal gruppo Gavio, socio privato del gestore autostradale.
COMMENTA LA NOTIZIA