Milano: listini arretrano, energetici vanno in rosso

Inviato da Redazione il Gio, 08/07/2004 - 09:45
Dopo a partenza sulla linea di galleggiamento piazza Affari arretra a causa di vendite diffuse su tutto il listino principale dal quale si salvano solo pochi titoli come Autostrade, che continua nella sua marcia rialzista e si avvicina ai 17 euro. In positivo anche Luxottica mentre Eni ed Enel, positive in apertura, sono passate in rosso. Fiat e Pirelli i peggiori titoli. Mib 30 in rosso delo 0,39% a 27.795 punti e Mibtel in calo dello 0,37%. In Europa il Dax cede lo 0,71% e il Cac 40 lo 0,62%.
COMMENTA LA NOTIZIA