1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Milano in rosso nella sessione di giovedi’

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Una Wall Street poco mossa rispetto all’apertura ha sicuramente aiutato gli indici di Piazza Affari a rimanere piuttosto fermi, in una sessione in cui l’intervallo di oscillazione è stato minimo. Il Mibtel ha ceduto lo 0,59% a 25.624 punti, mentre l’S&P/Mib40 ha lasciato sul terreno lo 0,75% a 33.396 punti. Il listino milanese, così come del resto anche quelli europei, non è riuscito a giovarsi nemmeno del ritracciamento del petrolio sui mercati delle materie prime. L’arretramento è stato innescato dall’affievolirsi del pericolo tempesta tropicale-uragano Katrine, che si temeva potessa colpire il Golfo del Messico, area dove si concentra il 30% della produzione petrolifera statunitense.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …