1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

A Milano in evidenza il lusso, volano le Marzotto

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tra le blue chip milanesi in evidenza i titoli del settore del lusso, spinti dalle attese di vendite natalizie in aumento più del previsto. Così, Bulgari ha fatto segnare un guadagno dell’1,22% a 9,605 euro, mentre Luxottica ha preso poco più di un punto percentuale, attestandosi a 21,41 euro. Nel comparto finanziario bene Intesa, Mps e Fondiaria-Sai. Sul listino gli ordini di acquisto hanno baciato Unipol (+2,87%), mentre il mercato sembra ormai dare per scontate le dimissioni di Giovanni Consorte da presidente e amministratore delegato, a causa delle indagini dei Pm per il sospetto di aggiotaggio nella scalata a Banca Antonveneta. Tornando sull’S&P, in denaro anche Fiat, Saipem e Telecom Italia. Le maggiori flessioni sono invece state targate ST Microelectronics (-0,84%), con l’azione che ha risentito della debolezza dell’indice tecnologico statunitense Nasdaq nel tardo pomeriggio milanese, Fideuram (-1,04%) e Enel (-1,02%). Sul listino poi in netto progresso Alitalia (+2,31%), mentre il mercato sembra prestare sempre più attenzione alla gara d’asta per Volare, per la quale la compagnia di bandiera italiana sarebbe data per favorita e il cui esito dovrebbe essere anunciato già entro la fine dell’anno. A vele spiegate nel mare di Piazza Affari anche le azioni Marzotto (+13,47% le ordinarie e +11,53% le rnc), che nel corso della sessione sono addirittura riuscite a guadagnarsi la sospensione dalle negoziazioni per eccesso di rialzo, il giorno dopo in cui il gruppo tessile di Valdagno ha annunciato di avere stipulato l’atto di fusione per incorporazione nella Marzotto della Guabello.