1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Milano in deciso calo per colpa dei dividendi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’andamento di Piazza Affari in questo lunedì è stato fortemente condizionato dallo stacco delle cedole di importanti società italiane, tra cui si segnalano le blue chip Eni, Enel, Finmeccanica e Luxottica. Il Mibtel ha terminato a quota 24.649 punti (-1,16%), mentre l’S&P/Mib ha lasciato sul terreno l’1,46% attestandosi a 32.281 punti. La Borsa milanese è dunque stata la peggiore d’Europa, ma va detto che anche le colleghe del Vecchio Continente hanno risentito negativamente dell’impennata delle quotazioni del greggio, che si è spinto fino a 60 dollari al barile.