1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Milano debole per lo stacco delle cedole

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha dato inizio alla prima giornata di Borsa dell’ottava sottotono, a causa dello stacco di importanti cedole, come quelle di Eni, Enel e Finmeccanica. Il listino milanese, chiudendo con il Mibtel a 26.873 punti (-0,05%) e l’S&P/Mib a 35.152 punti (-0,22%), ha messo a segno la performance peggiore tra le Borse del Vecchio Continente, che, al contrario, hanno totalizzato buoni guadagni, dopo le forti perdite della scorsa settimana.