1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Milano debole nonostante lo Zew

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giornata contraddistinta dalla debolezza per le Piazze azionarie europee, che non sono riuscite a cogliere il buono che poteva esserci nel dato uscito in mattinata. L’indice tedesco Zew, che misura lo stato di salute dell’economia tedesca, si è attestato a 71 punti nel mesi di gennaio, rispetto a un’attesa di 65 punti e a un dato precedente di 61,6 punti. Sono quindi giunte buone nuove dall’economia europea, che potrebbe essere in fase di ripresa. Ma i mercati hanno preso il lato negativo della cosa, vale a dire hanno cominciato a scommettere su di un nuovo e imminente rialzo dei tassi da parte della Banca Centrale Europea. Così, a Milano il Mibtel ha lasciato sul campo lo 0,26% a 27.268 punti, mentre l’S&P/Mib ha fatto segnare una flessione dello 0,22% a 36.147 punti.