1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Milano chiude sulla parità: bene i bancari, giù il lusso

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari ha chiuso sostanzialmente sulla parità una seduta poco mossa. In chiusura il Ftse Mib ha segnato un -0,05% a 13.861 punti, il Ftse All Share un -0,05% a 14.818 punti. A guidare la classifica dei segni più sono state le due big tra le banche del Ftse Mib, Intesa Sanpaolo e Unicredit (che nella serata di ieri ha annunciato un nuovo assetto organizzativo), con rialzi rispettivamente del 2,16% a 1,042 euro e del 2,27% a 2,788 euro. In flessione invece il comparto del lusso, con Tod’s (-4,75% a 72,15 euro) e Salvatore Ferragamo (-6,55% a 14,99 euro) che hanno scontato l’annuncio della diminuzione delle vendite trimestrali da parte del concorrente britannico Burberry’s.
Chiusura nei pressi della parità per i mercati del vecchio continente. A Parigi il Cac40 ha lasciato sul parterre lo 0,57% portandosi a 3.157,25 punti, parità per il londinese Ftse100 (+0,01%) a 5.664,48, +0,24% del Dax a 6.453,85 e +1,17% dello spagnolo Ibex che sale a 6.805,9.