1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Milano chiude sopra la parità, buon esordio per il Banco Popolare

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Piazza Affari riesce a chiudere la seduta in territorio positivo, con l’S&P/Mib che ha guadagnato lo 0,08% a 41.987 punti dopo aver viaggiato per buona parte della seduta sotto la parità. Tra le migliori blue chip della giornata, vinta l’esitazione iniziale, si segnala il Banco Popolare (+3,07% a 21,84 euro) nel suo primo giorno di contrattazioni in Borsa. La prima popolare italiana è nata dall’aggregazione tra Bpvn e Bpi. Debutto sull’S&P/Mib anche per Impregilo (+3,17% a 5,899 euro), in recupero dopo la debolezza dei giorni scorsi. Brusco dietrofront per Parmalat (-4,46% a 3 euro). Il giudice Lewis Kaplan del tribunale federale di New York ha respinto l’istanza avanzata dalla società di Collecchio che chiedeva venisse disposto il non luogo a procedere per una class action promossa da un gruppo di investitori che chiedono risarcimenti per diversi miliardi di dollari. Stessa sorte, sul Midex, per Banca Italease (-7,97% a 18,388 euro).